User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
27.03.2009
Attraverso la grande metafora dell’alveare e della coltivazione del miele un racconto di formazione didascalico e ruffiano ambientato nell’epoca della dichiarazione dei diritti civili per i neri.

Globe icon
Sonia Serafini (EcoDelCinema)
16.04.2009
a forza di questo film, oltre che nella sceneggiatura, la troviamo negli attori. È un cast prevalentemente femminile, con due, tre uomini di contorno, ed ognuna di queste magnifiche attrici dona una sfaccettatura di colore diverso alla storia, dipingendo un quadro bellissimo e brillante.

Globe icon
Domitilla Pirro (FilmUp)
16.04.2009
Quanto all’esito, beh, non dimenticate lo spazzolino: troppo zucchero, si sa, caria i denti.

Globe icon
Alessia Starace (MoviePlayer)
16.04.2009
Un family-movie dolce come il miele ma che sfiora temi delicati e importanti e vive di eccellenti interpretazioni, al femminile e non.

Globe icon
dr. apocalypse (Cineblog)
16.04.2009
commovente opera tanto delicata e calibrata quanto scontata e a tratti surreale nel suo evolversi.

Globe icon
Stefano Camaioni (everyeye/movieye)
10.04.2009
Vedere una giovane star recitare in modo così eccellente, con una così forte consapevolezza della propria introspettività, tale da far sbiadire tante colleghe più blasonate e mature, lascia nella mente dello spettatore mille presagi

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
6
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative