Globe icon
Leonardo Piva (Trailersland)
26.06.2009
il lavoro di Laugier non delude: pellicola sostanzialmente spezzata piuttosto nettamente in due parti, ma che si contemplano in maniera molto abile grazie ad una sceneggiatura ad orologeria sostanzialmente impeccabile.

Globe icon
Andrea Cassaro (Everyeye/Movieye)
13.06.2009
E' un'estetica del martirio come poche volte si era veduta, abbinata ad un'ideologia del dolore insostenbile agli occhi ed alla mente.

Globe icon
Stefano Camaioni (SilenzioInSala.com)
12.06.2009
Girato in maniera brillante e dinamica, Martyrs entra a pieno diritto nella casta dei film da ricordare.

Globe icon
Matteo Treleani (MyMovies)
11.06.2009
Thriller contemporaneo che sfocia nel mistico

Globe icon
Elvezio Sciallis (LaTelaNera)
11.06.2009
Tutto questo fornisce alla regia di Laugier, l’ideale campo di battaglia per mettere in scena un film che non è possibile, non è davvero possibile ignorare se si vuole discutere del futuro di questo genere.

Globe icon
11.06.2009
La forza del film è da ricercare proprio in una bivalenza apparentemente contrastante: mischiare le carte lasciandole scoperte, lanciare piccoli indizi senza dare una traccia evidente e alimentare l'ambiguità e il mistero pur nella compiutezza del racconto.

Globe icon
Vassili Casula (EcoDelCinema)
11.06.2009
Laugier da appassionato horrorofilo conosce bene i meccanismi della suspance e, aiutato da un sonoro penetrante e da effetti speciali drammaticamente realistici, riesce progressivamente a trascinare lo spettatore in un abisso di dolore e atrocità.

Globe icon
Carlo Baldacci Carli (FilmScoop)
11.06.2009
a conti fatti è un film doloroso, terribilmente triste e malinconico, se a una seconda visione non vi commuove la visione delle due bambine che giocano insieme, forse allora non siete riusciti ad entrare in questa storia e vi siete fermati solo alla sua superficie

Globe icon
Francesco Lomuscio (MyMovies)
11.06.2009
tempestato di situazioni disturbanti ed attraversato per intero da una non indifferente venatura d’angoscia, riesce nella ormai difficile impresa di stupire lo spettatore

Globe icon
Marco Minniti (MoviePlayer)
11.06.2009
Un horror quasi insostenibile, in cui oltre alla durezza della messa in scena, a colpire è la vera e propria ideologia della sofferenza e del martirio, fin troppo vicina alla nostra contemporaneità.

Globe icon
Filippo Magnifico
02.06.2009
Si può dunque affermare che l’opera di Laugier ha centrato il bersaglio, ma il merito non è solo dei cosiddetti Rumors che si sono sparsi nel giro di un anno. Martyrs può vantare infatti una storia originale, profondamente disturbante e lontana dai soliti canoni cui il genere ci ha abituati.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
11
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative