Intervista col vampiro
Intervista col vampiro
Bevi da me e vivi per sempre
Data Uscita: 16 Dicembre 1994
(USA • 1994) Interview with the Vampire: The Vampire Chronicles
Eye icon
Nella San Francisco dei nostri giorni un misterioso uomo di nome Louis narra ad un giovane giornalista la sua nascita (nel 1971), la sua vita, la sua morte e la sua rinascita come vampiro.
Non lo si può negare, Neil Jordan è un grande. Ciò non toglie che questo film, per quanto abbastanza fedele al libro, provochi in me sentimenti contrastanti. Nella San Francisco dei nostri giorni un misterioso uomo di nome Louis narra ad un giovane giornalista la sua nascita (nel 1971), la sua vita, la sua morte e la sua rinascita come vampiro. Suo "maestro" un vampiro sanguinario e crudele di nome Lestat. Sua consolazione e unico legame con "l'impossibile Lestat" la vampira-bambina Claudia, trattata da entrambi alla stregua di una figlia. Ma gli anni passano e l'equilibrio si rompe. Il tradimento diventa inevitabile e così la perdita di quell'innocenza che nonostante tutto Louis ancora conservava. Cast stellare che però non convince del tutto. Un Tom Cruise per la prima volta non molto in parte e un Antonio Banderas del tutto sconclusionato se si pensa al libro della Rice. Meravigliosa invece l'interpretazione della (all'epoca) giovanissima Kirsten Dunst. Niente male un giovane Bard Pitt che si destreggia bene sia in scene d'azione sia nel trasmettere la cupa malinconia di un'anima solitaria e tormentata. Film da salvare anche per alcune scene girate magistralmente da Jordan, come l'eccidio nelle catacombe o la descrizione del Teatro dei Vampiri. Da vedere se non si è letto il libro.

Globe icon
Davide (cineblog)
14.11.2008
Questa suggestiva pellicola, firmata da Neil Jordan, cattura lo spettatore grazie ad una struttura narrativa che spazia cronologicamente e spazialmente (San Francisco, New Orleans, Parigi, per tornare sul Mississippi ed infine a San Francisco),

Eye icon
La storia di vampiri rivista in chiave moderna, con una trama insolita e nuova, molto avvincente con due vampiri che arrivano fino ai giorni nostri dal '700 anno in cui vivevano si trovano in una società diversa, ma senza perdere la loro sete di sangue.
Cast stellare per questo film, dove Cruise in veste di vampiro è fantastico. La storia non è affatto banale ma è una novità per il genere vampiri, il finale è forse un po' scontato ma per chi ama il genere horror deve errese visto. Stupendo Brad Pitt sempre adatto a ogni ruolo.

Globe icon
Eric Dron (vampiri)
14.11.2008
Avevo venticinque anni quando divenni un vampiro, era il 1791” […]. Come vi comportereste se qualcuno cominciasse così la storia della propria vita? E’ un ragazzo apparentemente normale quello che parla, folta capigliatura nera e abbigliamento impeccabile

Globe icon
filmagenda (filmagenda.)
14.11.2008
L'irlandese Neil Jordan, già director dell'inquietante La Moglie del Soldato, porta sullo schermo una interessante, stramba storia di vampiri "diversi", tratta dall'omonimo, vendutissimo romanzo di Anne Rice.

Globe icon
Vanessa R. (ilcancello.)
14.11.2008
Louis all'età di 24 anni ha perso moglie e figlio. Il suo unico desiderio è quello di ricongiungersi a loro, quindi di morire.

Globe icon
Tullio Kezich (it.movies.yahoo)
14.11.2008
Il limite del film di Jordan è che abbaglia e non convince, impressiona e non commuove. Forse per un motivo molto semplice: nelle storie di questo genere lo spettatore di solito è indotto a identificarsi con la vittima, qui gli si chiede di identificarsi con il vampiro.

Globe icon
14.11.2008
In una stanza d’albergo, un giornalista (Christian Slater) si appresta ad intervistare un uomo dall’aspetto tanto affascinante quanto tetro (Brad Pitt).

Globe icon
N.P. (FILMfilm)
11.11.2008
A San Francisco alle soglie del 2000 il giornalista Mallory viene avvicinato da Louis De Point Du Lac, vampiro dal 1791, quando a New Orleans, ridotto alla disperazione per la perdita della moglie e della figlioletta viene iniziato alla sua tenebrosa .............

Globe icon
N.P. (35mm)
11.11.2008
1791, New Orleans. Il Proprietario terriero Louis ha perso la moglie da un anno, e insieme ad essa la voglia di vivere. A rigenerarlo sarà Lestat, un vampiro che offre a Louis il ...

Globe icon
N.P. (FILM TV)
11.11.2008
Louis è un vampiro che decide di raccontare al giornalista Mallory la sua esperienza cominciata nel 1791. Louis De Pointe du Lac, ricco possidente di New Orleans, vive ritirato nella sua .........

Globe icon
11.11.2008
San Francisco. In una stanza d'albergo un giovane giornalista ascolta la storia di Louis: ricco proprietario terriero tormentato dalla perdita della moglie e della figlia, dopo esser stato morso da un vampiro, riemerge dalle acque del Mississippi.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
12
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative