Eye icon
Chi ha detto che nei musei ci si annoia? A volte c'è fin troppo movimento...
Un disastrato e disoccupato Ben Stiller(Larry Daley), perennemente in bolletta e alla ricerca di un modo per non deludere ancora il figlioletto, si ritrova a fare il guardiano notturno in un museo... Tutto normale, se non fosse che nel museo tutto prende vita, dagli animali agli scheletri, dalle statue a grandezza naturale a quelle in miniatura... alcune creature sono socievoli, altre meno, quasi tutte danno luogo a una serie di gag esilaranti, dai primitivi che cercano di accendere un fuoco a un Attila mammonte, dallo scheletro di tirannosauro "da riporto" alle battaglie tra i "nanetti" antichi romani e pionieri del west... In tutto questo allegro caos Larry cerca invano di tenere sotto controllo la situazione, aiutato nientemeno che dal Presidente degli Stati Uniti Roosvelt (Robin Williams). Le cose cambiano quando gli ex custodi del museo rubano l'antica piastra egizia che causa tutte queste stranezze: a questo punto tutte le strambe creature, guidate da Larry, Roosvelt e dal faraone Ahkmenrah (che parla con l'accento inglese perchè la sua mummia è stata per anni a Londra...) riusciranno a superare le loro divergenze e faranno l'impossibile per recuperarla... e in tutto questo Larry dimostrerà, a se stesso e al figlio, di essere un uomo coraggioso e capace... Commedia brillante, piena di buoni sentimenti, con un ritmo che non permette allo spettatore di annoiarsi; il cast è notevole, gli effetti speciali ottimi, e il divertimento è assicurato.

Globe icon
N.P. (FILM UP)
10.11.2008
Il guardiano del Museo di Storia Naturale di New York, un certo Larry Daley, incautamente e per puro caso, evoca un'antica maledizione a causa della quale, tutte le creature che si trovano all'interno del museo si animano creando naturalmente disastri e paura...

Eye icon
Il destino può mai rivelarsi magnanimo? E' quello che si chiede il povero Larry Daley (il solito goliardico e sfigatello Ben Stiller)quando perde per l'ennesima volta il lavoro.
Il destino può mai rivelarsi magnanimo? E' quello che si chiede il povero Larry Daley (il solito goliardico e sfigatello Ben Stiller)quando perde per l'ennesima volta il lavoro. Lasciato dalla moglie per un uomo d'affari e con un figlio che gli vuole bene ma che, come un pò tutti, è convinto che lui sia un fallito, Larry accetta un lavoro come guardiano al New York Museum. Certo non era nei suoi sogni di bambino di finire così, ma l'importante è dimostrare al figlio che anche lui può essere un adulto responsabile. Peccato che il povero Larry non abbia fatto i conti con il fatto che nel museo giace un antica tavoletta maledetta capace di animare tutti gli "ospiti in mostra" nel museo. Tra scimmie sadicamente giocherellone, scheletri di tirannosauri desiderosi di inseguire un bastoncino e personaggi storici uno più incasinato dell'altro, Larry imparerà presto che il suo è il lavoro più difficile ma certamente più interessante del mondo. Commedia divertente che segna, a parer mio, un salto di qualità rispetto alle solite storielle sguaiate. Un film per tutti che difficilmente annoierà.

Globe icon
N.P. (YAHOO)
10.11.2008
Larry Daley, guardia notturna al Museo di Storia Naturale di New York, vive la più straordinaria avventura della sua vita: durante il giro di ricognizione, infatti, avverte uno strano rumore e ....

Eye icon
Un giovane nuovo custode del New York Museum vede le nottate passate a far la guardia al suo museo finche tutto prende vita creando una situazione irreale che deve mettere apposto prima della riapertura
Non è la solita commedia, forse questa è qualcosa di piu', qualcosa che non si era ancora visto. Semplice nella sua storia fa ridere dall'inizio alla fine, i personaggi che è come se escono da un quadro e diventano realtà secondo me sono una trovata unica ancora da vedere!!!Ben Stiller adattissimo al suo ruolo. Da vedere

Globe icon
Maurizio Di Lucchio (segn. da BlackArcana) (offscreen)
08.11.2008
a differenza di tanti altri lavori in cui la mediocrità della messa in scena è così evidente che offusca anche i momenti di ilarità, qui la comicità è dilagante e arriva spesso a sovrastare anche gli irritanti difetti di originalità.

Globe icon
Francesco Lomuscio (filmup)
23.10.2008
Sarà a causa delle statue di cera che, nella loro fedele rappresentazione di personaggi realmente esistiti o semplicemente appartenenti alla letteratura, sembrano quasi essere dotate di vita propria, o per quel certo senso di timore che incute l'imponenza degli scheletri di creature preistoriche...

Globe icon
andrea (mymovies)
23.10.2008
La storia di "Una notte al museo" è ben costruita e, anche se da principio può sembrare banale, riserva molte sorprese allo spettatore.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
8
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative