User icon
13.07.2011
Un’opera molto fluida, con un ritmo costantemente elevato e coerente in ogni suo punto. Le fedeltà con il romanzo è molto elevata. Scenografie spettacolari e un attenzione a dir poco maniacale per i dettagli: i fan rimarranno a bocca aperta, non vi è dubbio.

Eye icon
5 miglior film della saga
5 miglior film della saga

Globe icon
Marzia Gandolfi (mymovies)
19.07.2011
Un finale che eccede nella tecnica e negli effetti, dimenticando di produrre la magia

Eye icon
Visto l'ultimo capitolo di harry potter il settimo...da vedere solo ed esclusivamente se amate harry potter.
Evitate assolutamente di accompagnare amici a vederlo se non siete anche voi fan, lo troverete eccessivo,noioso,infantile...a?l contrario di chi ama la saga che lo troverà avvincente perché si spiegheranno tante cose che non capirà' assolutamente chi non ha visto tutti gli altri. Il 3D? tranne per 2 scene totalmente ingiustificato, si può' risparmiare anche in quello. Abbiamo visto al cinema tanta gente addormentarsi e sbuffare vicino a gente attentissima. Resta da capire, come già' detto: quando finirà la fila dei fan (per circa una settimana incasserà tantissimo) spinti dal sapere "come va a finire"...ci andrà anche altra gente? ....vedremo... tornando a HP7 da vedere solo se siete amanti incalliti del maghetto altrimenti aspettate i primi film della nuova stagione da dopo ferragosto....recuperate quelli persi magari in qualche arena.

Globe icon
Riccardo Balzano (cinemailaviu)
19.07.2011
Non è assolutamente un finale epico, né tantomeno l’episodio migliore[...]La piattezza generale non giova alla costruzione della suspense, del dramma, della catarsi. L’indugio su particolari raccapriccianti testimonia l’intenzione di impressionare ancor prima di coinvolgere.

Globe icon
Annarita Vitrugno (directorscup.it)
13.07.2011
Bravissimi tutti gli interpreti, lodevoli colonna sonora, trucco, scenografia e fotografia: Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 è un perfetto epilogo, dark e romantico, toccante ed intrigante.

Globe icon
Chiara Guida (cinefilos.it)
13.07.2011
Il film è un buon adattamento, che mantiene lo spirito dell’originale di cellulosa, anche attraverso la conservzioni di molti dei dialoghi che nel libro hanno fatto piangere ridere ed esultare, realizzato in un 3D riconvertito che non disturba tantissimo.

Globe icon
Alessia Starace (www.movieplayer.it)
13.07.2011
Harry Potter e i doni della morte - parte 2 non funziona come pellicola a sé: è disorganico, squilibrato, oscuro; ma allo stesso tempo è il momento certamente più trascinante, forse più riuscito dell'intera saga.

Globe icon
12.07.2011
Azione, ritmo, battute mirate, l'umorismo british, sceneggiatura molto solida, effetti speciali coreografici ed epici sono gli elementi vincenti di Harry Potter e i doni della morte parte 2.

Globe icon
matovela (film.it)
12.07.2011
David Yates è riuscito a mettere in scena un film ad alto contenuto di spettacolo e con una extra dose di intrattenimento, perché non c'è dubbio che “Harry Potter e i doni della morte – Parte 2” sia il capitolo più bello della saga dai tempi de “Il prigioniero di Azkaban”.

Globe icon
Andrea Francesco Berni (www.badtaste.it)
12.07.2011
La struttura è quella tradizionale della saga ma la narrazione è molto più fluida e snella. Sul piano tecnico si distingue soprattutto per l'ottima colonna sonora, epica e delicata nei punti giusti. Insomma, un film riuscito, uno dei migliori della saga e senza dubbio il più emozionante.

Globe icon
Davide Monastra (www.filmforlife.org)
12.07.2011
IL VIAGGIO SI CONCLUDE CON UN'INTIMA BATTAGLIA TRA DUE MAGHI OPPOSTI

Globe icon
12.07.2011
Un ultimo capitolo avvincente e ben fatto. Buona la prova attoriale del trio Radcliffe-Watson-Grint.

Globe icon
Roberto Semprebene (Silenzio-in-Sala.com)
12.07.2011
Nel complesso si tratta di un capitolo conclusivo che chiude dignitosamente una saga e, in qualche modo, anche un’epoca, seppur lontano dalla grandiosità che si sarebbe potuta aspettare [...]

Globe icon
Guglielmo da Baskerville (www.everyeye.it)
12.07.2011
Con quest'ultimo film, che probabilmente non è un capolavoro, David Yates raggiunge la maturità artistica e tecnica necessaria per concludere con onore le avventure di Harry e i suoi amici.

Globe icon
Gabriele Ferrari (bestmovie.it)
12.07.2011
Il più lineare, appassionante e mozzafiato degli otto film.

Globe icon
12.07.2011
Appesantito da un 3D inutile, l'ultimo Harry Potter si conferma su standard medio/buoni, limita gli inserti comici e paga solo un inizio poco coinvolgente e un epilogo troppo sdolcinato. Ma la battaglia è spettacolare e gli attori molto convinti.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
17
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative