Globe icon
Diego Odello (ilcinemaniaco.com)
08.11.2010
Rispetto all’originale questo è meno veloce, meno cattivo, più smielato. Se avete visto La cena dei cretini godetevi le situazioni paradossali che si creano senza comparare le due pellicole, altrimenti divertitevi con le mille facce di Steve Carrell e preparatevi a passare due ore in allegria.

Globe icon
08.11.2010
Definito da Chomsky come la migliore commedia dai tempi di Chaplin, A Cena Con Un Cretino è un deciso e schietto messaggio agli spettatori che, tramite le risate, riusciranno a percepire che la cosiddetta normalità è semplicemente il risultato di luoghi comuni convenzionali e spesso superficiali.

Globe icon
Giancarlo Zappoli (www.mymovies.it)
05.11.2010
Come poi spesso accade nei remake americani ci si pone il problema di ‘spiegare'. Ecco allora che la programmata cena che nel film francese restava di là da venire qui invece viene mostrata con quel tanto di grottesco che forse si poteva evitare.

Globe icon
Maurizio Encari (www.everyeye.it)
05.11.2010
Non mancano certo le risate, ma più figlie di una certa demenzialità tipicamente hollywoodiana che di un racconto di stampo teatrale come fu originariamente la sceneggiatura di Veber.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
4
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative