User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
28.04.2009
Due uomini, un male ad unirli, una tragedia che incombe e un’amicizia fortissima e devastante. L’ultimo film di Francesca Archibugi è italiano nel senso migliore del termine

Globe icon
Samuela Conti (cinemio.it)
12.08.2010
Abituati a vedere Antonio Albanese nei panni di un comico, in questo film ci si ricrede. Il ruolo drammatico gli calza a pennello. Lo amavo prima e ora lo amo ancora di più. La storia di due uomini (Kim Rossi Stuart e Albanese) entrambi ricoverati nella stessa stanza per via di un infarto.

Globe icon
Simona (Cineblog)
16.04.2009
Questo di Francesca Archibugi è un racconto di vita, un film ‘funambolo’ che con grazia e delicatezza riesce a stare in equilibrio fra la commedia ed il dramma, tenedosi a debita distanza tanto dalle dozzinali battute ripetute troppe volte in altrettante commedie nostrane degli ultimi anni

Globe icon
Mauro Corso (FilmUp)
16.04.2009
Il lavoro di Contarello viene quindi ripreso, maneggiato e modificato con sensibilità e intelligenza fino a trasformarsi in una pellicola di rara dolcezza e piacevolezza, senza alcun dubbio il più bel film italiano di questo primo scorcio di 2009.

Globe icon
Paolo Valentino (Loudvision)
16.04.2009
La Archibugi fa di tutto questo una commedia intelligente e dai toni leggeri, con punte di comicità e di dolcezza che concorrono all'unico scopo di rendere il film realistico, senza sconti, ma non per questo drammatico.

Globe icon
Glauco Almonte (CinemaDelSilenzio)
16.04.2009
Due anni dopo “Lezioni di volo” Francesca Archibugi torna dunque a convincere con un film leggero ma solido, grazie anche al buon soggetto “Una questione di cuore” di Umberto Contarello, liberamente adattato dalla stessa regista

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
6
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative