User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
17.02.2009
Il racconto grottesco di una famiglia alle prese con l’autostrada costruita accanto alla loro abitazione alla fine gira molto a vuoto e a tratti annoia

Globe icon
Glauco Almonte (Cinema del Silenzio)
29.01.2009
Le dinamiche familiari che la Meier racconta non sono diverse da tante altre già raccontate, ma all’interno della casa che ne delinea il contesto acquisiscono un’ambivalenza che ne rafforza la portata

Globe icon
Sergio Grega (Cinema 4 stelle)
29.01.2009
Un'opera certamente non adatta a tutti, ma consigliabile ai cinefili in cerca di originalità. Un primo passo di una regista che, se riuscirà a mantenere questi standard, potrà togliersi in futuro diverse soddisfazioni.

Globe icon
Admin (Filmout)
29.01.2009
Home oscilla tra il grottesco, il comico e il drammatico. Mischiando i toni e i generi, passando da una scena drammatica a un’altra più buffa.

Globe icon
Massimo Borriello (Movie Player)
29.01.2009
Sebbene parta come una favola da mondo incantato, il film si trasforma ben presto in un vero e proprio horror della contemporaneità, rivelando la tortura del quotidiano e lasciandosi andare anche a una critica sottile verso questo mondo moderno perennemente in corsa, ma vicino al precipitare.

Globe icon
Andrea D’Addio (Film Up)
29.01.2009
si adagia ben presto sulla propria riflessione, senza ricerca di ritmo e, ogni tanto, anche di ironia

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
6
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative