User icon
Filippo Magnifico (ScreenWEEK.it)
10.10.2011
Dopo aver vinto un Oscar per la sceneggiatura di The Departed, ecco che William Monahan fa il suo esordio alla regia, con una storia che ci propone quelle atmosfere noir a quanto pare particolarmente care a questo ritrovato regista...

Eye icon
4 London Boulevard ha un'ottima fotografia, belle musiche (quella iniziale, ma non solo, è fantastica) ed è girato molto bene.
4 Colin Farrell stavolta perfetto, cosa che non sempre accade. Interessante anche l'idea di far lavorare comprimari non troppo visti come Ray Winstone,David Thewlis e Ben Chaplin ### Ottimi dialoghi e scene non scontate fanno di London Boulevard uno dei tre film imperdibili di Giugno insieme a L'ultimo dei templari e I guardiani del destino. GIUGNO SARA' UN GRANDE MESE, INCASSI? MACHISSENEFREGA, L'IMPORTANTE E' CHE L'EMOZIONE POSSA ARRIVARE E QUESTI 3FILM SONO GARANZIA DI GRADIMENTO IN SALA

Globe icon
Davide Cinfrignini (cinemio.it)
26.07.2011
Questo film potrebbe essere iscritto al Ciclo dei vinti di Verga, Mitchel è un uomo che combatte per la propria sopravvivenza, tentando in tutti i modi di rendersi indipendente dai condizionamenti del suo status ambientale.

Globe icon
gabriele farina
14.06.2011
William Moanham viaggia dall’inizio alla fine sul filo tra il noir e il thriller senza finire mai nè di qua nè di la. Il risultato però è che London Boulevard è un film ben fatto e godibile, che ha qualcosa da dire.

Globe icon
Martina Calcabrini (Silenzio-in-Sala.com)
22.05.2011
London Boulevard sarebbe stato un crime-thriller ben confezionato, con una buona regia e un’ottima fotografia, se avesse fatto a meno della melodrammatica storia sentimentale che grava sulla testa di Mitchell come un macigno.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
5
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative