User icon
Filippo Magnifico (ScreenWEEK.it)
11.02.2011
Il Grinta è quello che ci si aspettava: un film intenso, riflessivo, profondamente intimista e totalmente immerso in quell’atmosfera rarefatta che ha fatto la fortuna di quelle opere cui questo titolo vuole riferirsi…

Globe icon
Philip Kemp (www.totalfilm.com)
16.06.2011
This isn’t so much a remake as a masterly re-creation.

User icon
Gabriele Niola (Screenweek.it)
24.01.2011
Un vero, autentico western d'epoca. Rifiutando ogni modernità del genere ma ricercando anche una violenza e un'efferatezza assenti nel film originale i Coen girano il film che non ci aspettavamo

Globe icon
Rosario Sparti (Corriere Romano)
17.02.2011
Senz’altro il pregio maggiore dell’opera risiede nelle interpretazioni: Hailee Steinfeld è una giovane promessa, così come Jeff Bridges finisce per non sfigurare nel paragone con John Wayne.

Globe icon
Marco spagnoli (www.primissima.it)
16.02.2011
Un film duro, brillante e intelligente, un western esistenziale dal sapore forte e intenso, con scarsissime concessioni all’introspezione e dove i Coen distillano la loro consueta ironia offrendo diversi piani di lettura.

Globe icon
14.02.2011
Il western de Il Grinta è quello più genuino che riprende però quella rivoluzione stilistica iniziata negli anni Cinquanta con Johnny Guitar di Nicholas Ray e terminata nel 1992 con Gli Spietati di Clint Eastwood.

Globe icon
Luciana Morelli (www.movieplayer.it)
11.02.2011
I Coen sorprendono tutti confezionando un nuovo capolavoro, perfetto sia per quanto riguarda la recitazione degli attori, sia per le tecniche di realizzazione, che insieme all'estrema cura scenografica e fotografica lo rendono un 'pezzo' di storia del cinema che resterà negli annali.

Globe icon
Filippo Magnifico
11.02.2011
Puro cinema. Ricco di momenti intensi e di riflessioni che si potrebbero definire, perché no, addirittura attuali. Sì, perché ogni pellicola diretta dai fratelli Coen, come ogni fiaba che si rispetti, contiene al suo interno una morale. L’importante è saperla cogliere.

Globe icon
10.02.2011
I fratelli Coen riescono con Il Grinta a raccontare una storia fatta di personaggi memorabili e fuori dagli schemi, per restituire azione e parola a una morale, quella in cui nasce e vive l’America della leggenda, forse già vista ma che continua a piacere e a dare l’occasione di sognare.

Globe icon
dr. apocalypse (www.cineblog.it)
04.02.2011
Un capolavoro violento e avventuroso, con dialoghi taglienti come lame e pungenti come pallottole, affidati ad un cast semplicemente impeccabile. Il Grinta trasuda polvere, speroni e torna a far splendere un genere che ha fatto epoca.

Globe icon
Davide Monastra (www.filmforlife.org)
02.02.2011
INTENSO E SPETTACOLARE, I COEN TIRANO IL GRILLETO DEL CULT

Globe icon
gabriele farina
01.02.2011
Manca qualcosa a questo film per essere immediatamente riconoscibile come realizzato da Joel ed Ethan Coen. Eppure la loro versione de Il grinta è uno splendido e splendente western moderno che coinvolge e convince.

Globe icon
Pietro Ferraro (ilcinemaniaco.com)
13.01.2011
Solido western vecchio stampo dalla messinscena assolutamente immersiva e attraversato da una sorniona, ma sferzante ironia tipica della scrittura della coppia di cineasti che donano un gradevole tocco dark all’ambientazione e rispettano appieno tutti i clichè del genere.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
13
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative