User icon
Andrea Fornasiero (Film It )
03.12.2012
Nel mondo di Le 5 leggende 3D i bambini non hanno paura né incubi e sono così scafati da non temere l’Uomo Nero, pur rimanendo tanto ingenui da credere ancora in Babbo Natale, nel Coniglio Pasquale e persino nella Fatina dei Denti e nel sabbiolino che porta sogni d’oro.

Globe icon
Redazione (RadioDelta1)
03.12.2012
Babbo Natale, la fata del dentino (versione americana del topolino nostrano), l’omino dei sogni, il coniglio di Pasqua e l’outsider Jack Frost devono fare i conti con Pitch (l’uomo nero) che dopo un periodo di inattività riappare per trasformare i sogni dei bambini in incubi.

Globe icon
Maurizia Chersicla (Cinema 4 Stelle )
03.12.2012
Che cosa succederebbe se Pitch, l'Uomo Nero delle favole, ritornasse improvvisamente dall'oscurità e cercasse di rubare i ricordi dei bambini e seminare terrore attraverso incubi mostruosi?

Globe icon
Enrico Azzano (Cineclandestino)
03.12.2012
Rise of the Guardians è un'avventura epica che racconta la storia di un gruppo di eroi dotato di capacità straordinarie.

Globe icon
Josh Winning (www.totalfilm.com)
03.12.2012
More “oooh… aaah” than “ho-ho-ho”, ROTG is so full of yuletide razzmatazz that only true Scrooges will have trouble stomaching it. If only Santa’s workshop had given the script more of a tinker...

Globe icon
Pietro Ferraro (Il Cinemaniaco)
03.12.2012
Il Polo Nord è in allarme rosso, i sogni dei bambini di tutto il mondo sono in pericolo, il malvagio Pitch ha ordito un piano per far si che la paura alberghi in tutti loro e che nessun pargolo creda più nei Guardiani: Nord, Dentolina, Calmoniglio e Sandman.

Globe icon
03.12.2012
Sono in arrivo le più strabilianti 5 Leggende della nostra infanzia!

Globe icon
03.12.2012
l film inizia con la storia di Jack che ha perso la memoria a causa della caduta in un stagno congelato e, grazie alla Luna, ha ricevuto il potere di governare il vento freddo invernale.

Globe icon
Stefano Lo Verme (Film e Dvd)
03.12.2012
Da trecento anni Jack Frost è stato trasformato nello spirito della neve, e da allora soffre di solitudine a causa della propria invisibilità.

Globe icon
Redazione (Trovacinema )
03.12.2012
Film che riaccende la voglia di tornare bambini. Con in dote un bel messaggio che tocca indistintamente, piccoli e grandi. Un gran bel cartone.

Globe icon
Francesca Fiorentino (Movieplayer )
03.12.2012
La videorecensione del film Le 5 leggende di Peter Ramsey, con Chris Pine, Alec Baldwin e Hugh Jackman. Testi di Francesca Fiorentino e voce di Francesca Fiorentino.

Globe icon
Francesca Fiorentino (Movieplayer)
03.12.2012
Una pellicola che poco concede alle gag in favore di un racconto decisamente più maturo, che non tocca vertici stilistici straordinari, ma che saprà comunque impressionare (anche il pubblico degli adulti) con la semplicità di una storia ben diretta e sviluppata.

Globe icon
Maria Grazia Bosu (Eco del Cinema )
03.12.2012
Se vi piacciono le avventure fantasmagoriche questo è il film che fa al caso vostro: preparate i vostri occhi a novanta minuti di adrenalina pura, che solo la fantasia della DreamWorks poteva portare sul grande schermo

Globe icon
Andrea D'Addio (Film Up)
03.12.2012
L’uomo nero è il cattivo per eccellenza di tutti i bambini che hanno paura del buio. Guai a lasciare che i propri sogni vengano infestati dalle sue incursioni malefiche

Globe icon
Doc Hollywood (Io Cinema Blog)
03.12.2012
Nel film, le più famose figure del folkrore mondiale (Babbo Natale, la Fatina dei Dentini, il Coniglio di Pasqua e Sandman) si uniscono per affrontare la minaccia rappresentata dall’ Uomo Nero.

Globe icon
03.12.2012
Babbo Natale ha due bei tatuaggi sulle braccia e brandisce le spade per difendere i bambini: è lui il capo dei guardiani, le 5 leggende. Il coniglio pasquale, la fata del dentino e l'uomo dei sogni, completano la squadra

Globe icon
dr. apocalypse (Cineblog)
03.12.2012
Cinque protagonisti dalla caratterizzazione precisa (un coniglio ‘ninja’, un Babbo Natale armato e tatuato, un omino dei sogni buffo e silenzioso, una fatina dolce e sinuosa, un Jack Frost spavaldo e solitario), con pregi ed eccessi.

Globe icon
Francesco Alò (BadTaste)
01.12.2012
Molto interessante e contraddittoria la nuova animazione Dreamworks Le 5 leggende, probabilmente anche grazie alla presenza di Guillermo del Toro alla produzione artistica.

Globe icon
Marco Triolo (FilmIt)
01.12.2012
La sceneggiatura è scritta con intelligenza, frizzante e a tratti poetica. E poi ci sono un’animazione ben realizzata, un character design a tratti straordinario, e la volontà di confezionare un film di Natale che per una volta non si adagia sui buoni sentimenti ma vuole spaccare tutto.

Globe icon
Giorgio Viaro (BestMovie)
30.11.2012
Le 5 leggende potrebbe essere il miglior film d’animazione americano dai tempi di UP! Non ricordo nell’ambito dell’animazione un 3D così pulito, luminoso, e valorizzato dalla regia, soprattutto nell’uso della profondità di campo.

Globe icon
Federico Ferrantini (Mauxa)
30.11.2012
Dream Works Animation realizza un mondo fantastico e magico dove la vivacità dei colori e delle passioni è in contrapposizione al grigiore delle tenebre. Un mondo nel quale i personaggi delle favole sono presentati con una loro originalità rispetto alla visione classica.

Globe icon
Alessio Cappuccio (Blogosfere Spettacoli)
30.11.2012
Iil film è un piccolo gioiello per gli occhi, che mostra la potenzialità della computer grafica al suo massimo, pur senza strafare.Una sceneggiatura che poteva risultare pesantemente didascalica si distende invece in un andamento narrativo molto lieve e leggiadro.

Globe icon
Marianna Cappi (MyMovies)
29.11.2012
Il film DreamWorks di Natale quest'anno punta in alto e centra il bersaglio, mettendosi per la prima volta alla pari con l'ultimo Pixar, "Ribelle". Al di là dell'operazione commercial-ideologica, il film di Peter Ramsey ha ritmo ed è inventivo.

Globe icon
Antonella Murolo (Everyeye)
29.11.2012
Il mondo creato dalla pellicola è talmente perfetto che è impossibile non lasciarsi coinvolgere emotivamente, ma si sente la mancanza di quel qualcosa in più che trasforma un ottimo progetto in un capolavoro assoluto.

Globe icon
Stefano Dell'Unto (AnimeMovieForever)
29.11.2012
Ottimo il livello dell’animazione, soprattutto nelle movenze e nelle espressioni dei personaggi, sempre più realistiche. Le gag comiche non abbondano ma sono efficaci e ben centellinate. Le scene d’azione non denotano idee originalissime ma sono spericolate e divertenti ed esaltano bene il 3D.

Globe icon
Angela Prudenzi (Cinematografo)
29.11.2012
Le 5 leggende incanta in modo speciale per la forza dei sentimenti che emana, costringendo i più piccoli a una facile immedesimazione e i grandi a riscoprire il bambino che è in loro. Un vero piacere perdersi in questa storia divertente, commovente, edificante e dal sapore universale.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
26
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative