Globe icon
Giulio Cicala (Pellicole Rovinate)
28.12.2012
Straordinario ritratto di uomini alla deriva e di arrivisti nell'America del secondo dopoguerra, The Master di Paul Thomas Anderson racconta la storia di un reduce della Marina, Freddie (Joaquin Phoenix)

Globe icon
Curzio Maltese (Trovacinema )
28.12.2012
The Master di Paul Thomas Anderson non è purtroppo il capolavoro annunciato. Dimenticate la potenza de Il Petroliere.

Globe icon
Redazione (Film Review)
28.12.2012
Freddie Stutton (Joaquin Phoenix), è un teppista quasi sempre ubriaco che, a un certo punto della sua vita al limite, viene affascinato da una setta religiosa e dal suo carismatico leader spirituale, Lancaster Dodd (Philip Seymour Hoffman).

Globe icon
Vito Miraglia (Dazebao News)
28.12.2012
Straordinari gli interpreti, il curvo e abbrutito Joaquin Phoenix, Philip Seymour Hoffman (premiati a Venezia) ed Amy Adams.

Globe icon
Matteo De Simei (Onda Cinema)
28.12.2012
Siamo alle porte degli anni cinquanta, Freddie Quell è un marinaio che al termine della guerra si ritrova solo e con gravi turbe psichiche che lo rendono un sociopatico alcolizzato e autolesionista.

Globe icon
Mauro Corso (Film Up)
28.12.2012
Subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, un reduce cerca di adattarsi alla vita di tutti i giorni, ma la mancanza di uno scopo lo porta a una vita sbandata e priva di legami, finché non incontra un misterioso maestro...

Globe icon
Katya Marletta (Oggi al Cinema )
28.12.2012
Racconta la storia di Scientology si o no? Ufficialmente non è stato dichiarato, ma in The Master i riferimenti a L. Ronald Hubbard, fondatore del movimenti di filosofia religiosa più diffuso d’America, non sono pochi.

Globe icon
Matteo Marescalco (Ultimo Ciack)
28.12.2012
I primi quaranta minuti del film fanno urlare al capolavoro.

Globe icon
Andrea D'Addio (Badtaste)
28.12.2012
The Master racconta la storia di un rapporto a due tra un reduce di guerra che sta faticando a reintegrarsi nella società, perso tra alcol e problemi mentali, e un aspirante santone che ha già fatto alcuni proseliti ma che ancora deve affermarsi completamente.

Globe icon
Francesco Lomuscio (Everyeye)
28.12.2012
Il film ispirato alla fondazione dell’organizzazione conosciuta come Scientology, finisce per dover fare i conti con la smania del suo autore (aspetto non nuovo) di dimostrarsi a tutti i costi maestro delle immagini in movimento.

Globe icon
Redazione (Primissima )
28.12.2012
Straordinario ritratto di uomini alla deriva e di arrivisti nell’America del secondo dopoguerra.

Globe icon
Gabriele Capolino (Cineblog)
28.12.2012
The Master vede per protagonista Freddie Sutton, un reduce della Seconda Guerra Mondiale.

Globe icon
Ludovica Sanfelice (Film It)
28.12.2012
l’atteso film di Paul Thomas Anderson ispirato al leader di Scientology

Globe icon
Giancarlo Zappoli (MyMovies)
28.12.2012
Un'opera che indaga nella psiche umana senza cercare di scandalizzare

Globe icon
Luca Liguori (Movieplayer)
28.12.2012
P.T. Anderson torna al cinema dopo il capolavoro Il petroliere, e lo fa con una prova di enorme densità tematica e di grandissimo spessore tecnico, impreziosita dalle straordinarie interpretazioni di Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman.

Globe icon
Emma Dibdin (www.totalfilm.com)
06.11.2012
With potent performers and poetic visuals, Anderson has made the boldest American picture of the year. Its strangeness can be hard to process, but this is a shattering study of the impossibility of recovering the past.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
16
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative