Globe icon
Stefano Lo Verme (FilmeDVD)
08.11.2012
Nonostante la sfilza di gag, il divertimento latita, troppo spesso affidato ad una comicità alquanto rozza e sempliciotta. Al di là di qualche battuta che di tanto in tanto va a segno, il film manca di qualunque intento satirico, accontentandosi di ricorrere ad una farsa sgangherata.

Globe icon
Lorenzo Pedrazzi (SpazioFilm)
08.11.2012
Gag poco brillanti e attori ridotti al minimo impegno sindacale (con Ben Stiller, volto di copertina, ingabbiato in un ruolo rigido e noiosetto) confezionano un film che accelera giusto un po' quando appaiono gli alieni, ma nel complesso si sforza ben poco per intrattenere gli spettatori.

Globe icon
Gabriele Niola (BadTaste)
08.11.2012
Poteva essere l'incontro di due grandi fucine di cinema comico e invece è solo una marmellata poco saporita. Non diverte, non coinvolge, non stupisce nè intrattiene.

Globe icon
Chiara Console (DireDonna)
08.11.2012
In oltre un’ora e quaranta di film, il regista riesce a buttare nella mischia situazioni comiche e corpi sbudellati, schizzi di sangue e appendici aliene spappolate quasi senza soluzione di continuità, accaparrandosi la simpatia degli amanti del genere splatter in chiave comica.

Globe icon
Francesco Lomuscio (Everyeye)
08.11.2012
Il risultato è uno spettacolo piuttosto scorrevole e tutt’altro che disprezzabile per quanto riguarda la confezione tecnica proto-blockbuster, anche non poco atipico nel panorama generale della Settima arte.

Globe icon
Gabriele Barducci (Dazebao)
08.11.2012
“Vicini del terzo tipo”, riesce nell’ intento della buona commedia americana, funzionale, divertente, costruita bene sul piano degli effetti speciali: da vedere e da ridere.

Globe icon
Eleonora Taddei (Voto 10)
08.11.2012
La fanno da padrona per lo più un continuo scambio verbale, molto spesso decisamente scurrile, unito a varie gags imposte dai consueti clichè comici contemporanei. Ne rimane purtroppo solo un intrattenimento superficiale.

Globe icon
Tiziana Aurelia Cosso (Befan)
08.11.2012
cini del terzo tipo è uno di quei film leggeri, che strappano risate istintive con battute gradevolmente grottesche e un ottimo cast.

Globe icon
Adriano Ercolani (MyMovies)
06.11.2012
Il cinema comico americano di cassetta sa fare molto peggio di Vicini del terzo tipo, ma anche decisamente meglio. Passato attraverso molte riscritture di sceneggiatura e diversi registi, il film sembra non avere un centro ben preciso né un'idea specifica su cosa vuole essere.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
9
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative