User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
07.06.2010
Denso, impegnato ma dotato di un'attitudine all'intrattenimento spiccato, il premio Oscar come miglior film straniero non delude

Globe icon
Luigi Coccia (cinemio.it)
01.07.2010
Il segreto dei suoi occhi di Juan José Campanella e le vicende che si raccontano hanno al suo interno tutti i dettami della crime story con rimandi alla situazione politica dell’Argentina negli anni ’70 e con una romantica relazione d’amore irrisolta.

Globe icon
Marco D'Amato (Silenzio-in-Sala.com)
04.06.2010
Partendo da un noir, Campanella ci regala un film sull’amore più puro, un sentimento in nuce, o piuttosto che non ha mai avuto il tempo di nascere, crescere e morire, legandolo a doppio filo al tema della memoria.

Globe icon
Luciana Morelli (Movieplayer)
02.06.2010
Il talento di Campanella dietro la macchina da presa è innegabile ma la pellicola risente troppo spesso della 'mano' televisiva del suo autore restituendo una fotografia, una ricostruzione scenografica e un impianto recitativo tipico degli sceneggiati a puntate.

Globe icon
Gabriele C. (Cineblog)
02.06.2010
Il film di Juan José Campanella è sorprendente, perché capace di funzionare a livello superficiale come ottimo film di emozione purissima, ed è poi capace di narrarci altro attraverso il genere.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
5
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative