User icon
Leotruman (ScreenWeek)
08.11.2012
Un’occasione sprecata per Cortés, che aveva a disposizione un ottimo cast e un discreto budget, e che per il suo prossimo lavoro potrebbe anche umilmente richiede l’aiuto di qualche mano in più per non disperdere il proprio potenziale.

Eye icon
4 Dopo 2 minuti salterete dalla poltrona...
4 Sigourney Weaver e Cillian Murphy interpretano due esperti in fenomeni paranormali, pronti a smascherare qualsiasi falso sensitivo...si muovono come fossero Sherlock Holmes e Dr. Watson per smascherare falsi lettori del pensiero,guaritori e cacciatori di fantasmi. ATTESA, SUSPENSE E il film ti cattura fin dall'inizio.... Dopo aver affrontato il loro primo caso....ritroviamo la coppia che spiega in una lezione MOLTO interessante come fingere di muovere e alzare oggetti durante una seduta spiritica...facendo credere di avere poteri paranormali... De Niro metterà a dura prova lo scetticismo di Sigourney Weaver e Cillian Murphy, e l'attesa dello scontro farà aumentare l'interesse per il film scena dopo scena....rendendo "Red Lights" un thriller psicologico carico di tensione Nel cast anche Toby Jones che abbiamo visto in "Snow White and the Huntsman" (Biancaneve e il cacciatore), "Marilyn","La talpa" La scienza e il soprannaturale si scontreranno. Chi vincerà ? BATTUTE “Esistono due tipi di persone con un dono speciale—quelli che credono davvero di possedere un certo potere e gli altri, quelli convinti che noi non riusciremo a scoprirli. Sbagliano entrambi”. Sigourney Weaver LA MIGLIORE.. "Essere o fingere di essere...Tutti tentiamo di essere quello che non siamo" Robert De Niro dall'8 novembre al cinema con RED LIGHTS ...ottimo thriller psicologico Voto 7

Globe icon
Chiara Console (DireDonna)
08.11.2012
È decisamente poco riuscita e particolarmente caotica la terza fatica di Rodrigo Cortès che, non senza una certa delusione, si lascia alle spalle un prodotto poco riuscito dopo l’ambizioso successo di Buried nonostante il budget da grande produzione e un cast di tutto rispetto.

User icon
Filippo Magnifico (ScreenWeek)
08.11.2012
Red Lights è una pellicola che parte da premesse interessanti e alte che purtroppo non vengono rispettate, promettendo molto e mantenendo ben poco. E la cosa incredibile è che riesce a smontarsi gradualmente, perdendo colpi di minuto in minuto..

Globe icon
Pietro Masciullo (Sentieri Selvaggi)
08.11.2012
Red Lights sabota dall’interno il genere thriller paranormale e fa un bel discorso sullo statuto iconoco di De Niro e della Weaver. Ma, alla lunga, il giovane regista spagnolo in preda a un’ansia declamatoria e assertiva spreca un po’ troppo il potenziale della sua storia.

Globe icon
Gabriele Ferrari (BestMovie)
08.11.2012
Fossimo in un incontro di boxe diremmo che ai punti, forse, sono più le cose buone che quelle cattive; purtroppo non è con il bilancino che si giudica un film, e in Red Lights ci sono troppe sbavature e troppe scelte ingenue e risibili (una su tutte: il finale) per promuoverlo appieno.

Globe icon
Pietro Ferraro (Il cinemaniaco)
06.11.2012
Cortès perde qualche colpo, anche se bisogna ammettere che il risultato finale non manca di un certo fascino di fondo. Fortuna vuole che la tematica e un cast carismatico gli permettano comunque di portare a casa un risultato decoroso.

Globe icon
Anna Maria Pelella (Cinemalia)
06.11.2012
La regia si trasforma progressivamente in un incrocio tra X-Files e un qualsiasi Shyamalan del secondo periodo, e la tensione costruita a dispetto di tutto viene presto dissipata da pochi effettacci e un paio di illuminazioni dell’ultim’ora.

Globe icon
Adriano Ercolani (FilmIt)
06.11.2012
Discontinuo, pieno di evidenti cadute di tono, Red Lights è comunque un prodotto che testimonia l’occhio interessante di Rodrigo Cortés, cineasta che in futuro avrà bisogno senz’altro di sceneggiature più calibrate per esprimersi al meglio delle proprie possibilità.

Globe icon
Richard Jordan (www.totalfilm.com)
29.06.2012
A starry cast, curious premise and well-crafted shocks make for an ambitious thriller that ekes – and eeks – out the tension to its iffy finale.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
10
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative