L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
User icon
20.10.2010
L’Immortale è un thriller che diverte e che appassiona grazie al ritmo frenetico e ad una dose di realismo visivo della violenza decisamente al di sopra della norma e che ricorda e turba quasi come in The Departed di Scorsese.

Globe icon
Pietro Ferraro (ilcinemaniaco.com)
08.11.2010
Una pellicola coinvolgente al punto giusto, ricca di atmosfera e rimandi a grandi classici, con la sola pecca di non mostrare, se non a sprazzi, un’identità abbastanza delineata.

Globe icon
08.11.2010
Sparatorie, inseguimenti, pippate di coca senza precedenti. L’Immortale è un film per gli amanti del genere, che non aggiunge niente di nuovo al cinema di genere se non una sapiente regia, cosa che può essere colta solo da occhi molto attenti.

Globe icon
04.11.2010
L’Immortale è un film a sfondo poliziesco ma che gode di un’ottima regia e di riferimenti velati al cinema di genere del passato. Jean Reno sembra fatto apposta per questo tipo di ruoli. Se vi piace il genere L’Immortale è un ottimo film.

Globe icon
Adriano Aiello (www.movieplayer.it)
04.11.2010
L'immortale segna un interessante cambio di direzione per Luc Besson. Accantonato l'action spunta il cinema di genere più nobile in Francia: il polar, in un film in cui riecheggiano i temi dell'onore e della vendetta e si corteggia il classicismo andato perduto.

Globe icon
Giulia Oppia (35mm.it)
29.10.2010
un film girato tutto sommato non male e recitato tutto sommato non male ma non suscita emozioni forti, né adrenalina. Sembra tutto troppo piatto, senza eccellenze di nessun genere, né elementi particolarmente ricordabili o riconoscibili, se non la bella ambientazione nella splendida Marsiglia.

Globe icon
Marco Filipazzi (Silenzio-in-Sala.com)
25.10.2010
Un film che riesce nelle proprie ambizioni, sposando la tradizione noir francese con i temi mai troppo abusati della vendetta e dell’importanza della famiglia. Non un capolavoro, ma ci siamo vicini.

Globe icon
Luca Marra (www.mymovies.it)
22.10.2010
L'immortale non ha una sua identità precisa. L'ossessione di essere action fagocita quella di costruire un noir solido che in partenza ha un bel soggetto, grandi attori e un'idea feconda.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
8
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative
Guardalo su
Ti consigliamo
Shopping Amazon
Shopping Itunes