Porco Rosso
Porco Rosso
Data Uscita: 12 Novembre 2010
(Giappone • 2010) The Crimson Pig
Globe icon
Tania Marrazzo (Silenzio-in-Sala.com)
16.11.2010
Per i fan del maestro dell’animazione, Porco Rosso non sarà certo da annoverare fra i suoi migliori lungometraggi, ma, in particolar modo per il pubblico italiano, rimane comunque un gran bel viaggio nostalgico.

Globe icon
Domenica Quartucci (ecodelcinema.com)
15.11.2010
Miyazaki ha avuto finalmente l’occasione per poter parlare di un tema a lui così caro e lo ha fatto alla sua solita maniera: deliziandoci.

Globe icon
Marco Triolo (film.it)
15.11.2010
Splendide animazioni, colori vividi e il gusto senza eguali nel tratteggiare personaggi indimenticabili e luoghi splendidi tra realtà e sogno. “Porco Rosso” è un capolavoro, perfetto per grandi e piccoli.

Globe icon
15.11.2010
Una delle creazioni più fantasiose, anarchiche e libertarie di Miyazaki che fonde armonicamente gli elementi contraddittori in un’utopia sospesa nel tempo e nello spazio, dove il potere dell’immaginazione supera una percezione del mondo sostanzialmente nostalgica e pessimista.

Globe icon
Antonella Murolo (www.everyeye.it)
08.11.2010
Ipnotico, tenero, divertente e riflessivo. Ancora una volta Miyazaki dimostra la sua bravura nel creare prodotti eccelsi sotto tutti i punti di vista. Dall'animazione contraddistinta da linee mai troppo marcate e mai antiche, alle storie profondamente commoventi e allo stesso tempo divertenti.

Globe icon
dr. apocalypse (www.cineblog.it)
04.11.2010
Ci troviamo davanti all'ennesimo capolavoro di uno dei padri dell’animazione, non tanto nipponica quanto mondiale, magico come tutti gli altri e impreziosito da un finale ‘misterioso’ che lo rende ancor più unico, tanto da concedersi un clamoroso sequel nei prossimi anni.

Globe icon
Roberto Castrogiovanni (www.movieplayer.it)
04.11.2010
Minuziosa ricostruzione storica, sfrenata visionarietà della favola, messaggio morale e omaggio alla magia del cinema si fondono in maniera prodigiosa in questo capolavoro di Miyazaki, straordinaria testimonianza della libertà espressiva che è in grado di concedere l'animazione.

Globe icon
Andrea Chirichelli (www.mymovies.it)
22.10.2010
Amore, umorismo, scene di volo spettacolari ed un pizzico di nonsense: ecco gli ingredienti del film di Miyazaki più divertente e spensierato. La cura maniacale nella ricostruzione del territorio italiano è quasi fotorealistica e le scene di combattimento aereo lasciano senza fiato.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
8
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative