L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Globe icon
Tania Marrazzo (Silenzio-in-Sala.com)
24.05.2011
Al suo primo lungometraggio Alice Rohrwacher dimostra grande sensibilità e profondità d’animo facendo un uso realistico e sincero della macchina da presa, sporcando l’immagine e servendosi della sola luce naturale per riflettere sull’esistenza attraverso gli occhi di una bambina disadattata.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
1
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative