User icon
leotruman (screenweek)
13.04.2012
La nuova commedia ad episodi di Woody Allen, To Rome with Love, diverte e non annoia. Non tutti i capitoli funzionano a dovere, ma l’Allen tornato attore è imperdibile!

Globe icon
Philip Kemp (www.totalfilm.com)
20.09.2012
Four trivial stories, forced laughs: don’t expect much more from Allen’s latest postcard from Europe.

Globe icon
gabriele farina
17.05.2012
Credo che se un regista per trent’anni realizza un film ogni anno non possa ogni volta dar vita ad un capolavoro (a meno che non si chiami Roger Corman e l’asticella sia posta ad un’altezza diversa).

Globe icon
Glauco Almonte (Cinema del Silenzio)
28.04.2012
L'idea principale del film è quella di fare un film a Roma; a questa si accompagnano un paio di ottime idee buttate lì senza pensarci troppo e qualche battuta divertente, soprattutto da parte del personaggio di Woody.

Globe icon
Cinefilos (Cinefilos.it)
17.04.2012
Nonostante le migliori intenzioni però, il film risulta piatto e a tratti sconfortante con un unico vero e proprio personaggi interessante, quello interpretato dallo stesso regista che torna dopo sei anni davanti alla macchina da presa.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
5
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative