User icon
Cool and the Game (www.youtube.com)
17.08.2015

Eye icon
5 miglior film della saga
5 miglior film della saga

Globe icon
Mauro Donzelli (www.comingsoon.it)
20.08.2015
Formato video sbagliato

User icon
Roberto Recchioni (Screenweek)
05.08.2015
Mission: Impossibile – Rogue Nation è il nuovo film della saga con Tom Cruise nei panni di Ethan Hunt, in uscita il 19 agosto nelle nostre sale. Ecco il commento in anteprima di Roberto Recchioni, nuova prestigiosa firma di ScreenWeek.

Eye icon
3 Ho dato il mio voto a Mission: Impossible - Rogue N...
3 Ho dato il mio voto a Mission: Impossible - Rogue Nation | #MissionImpossible‬: buono per passare una serata senza troppi pensieri e qualche risata, manca però di un pizzico di brio

Globe icon
Angela Parolin (www.filmforlife.org)
18.08.2015
I creatori della saga sanno di che pasta è fatta il loro prodotto, consapevoli del loro posto sul mercato cinematografico si permettono di esagerare, strizzare l’occhio al pubblico seduto in sala, spingere sull’acceleratore e creare scene dove pare essere lo stesso genere dei film d’azione ad essere preso in giro.

Globe icon
Daria Pomponio (quinlan.it)
18.08.2015
McQuarrie se la cava egregiamente e riesce a fare di Mission: Impossible – Rogue Nation una pellicola al tempo stesso classica e anti-classica, proterva e autocritica, di certo assai brillante nei dialoghi e nelle trovate registiche, tese a supportare, con un mix di inventiva e rigore, una sequela inarrestabile di sequenze d’azione che non barano mai con lo spettatore, ma scommettono tutto sul suo geometrico ed impeccabile equilibrio.

Globe icon
Federico Boni (www.cineblog.it)
17.08.2015
Abile sceneggiatore che ha contribuito nel 1995 a pennellare i lineamenti di un personaggio epocale (Kaiser Soze), McQuarrie ha in questo caso dato vita ad uno script mostruosamente ricco d'azione e pathos, intrecciando continuamente sottotrame esplosive dal punto di vista dell'azione. Più che una singola portata un vero e proprio pasto da Re, tanto da seminare almeno 5 straordinarie scene nell'arco di due ore.

Globe icon
Gabriele Niola (www.badtaste.it)
17.08.2015
Come i migliori western o i grandi polizieschi McQuarrie ha fatto un film in cui si muove nelle regole per dire quello che si dice sempre in modi nuovi e convincenti che fanno sembrare tutto inedito.

Globe icon
Luca Ottocento (movieplayer.it)
17.08.2015
Christopher McQuarrie confeziona un blockbuster in perfetto equilibrio tra action e commedia, coinvolgente e spassoso, che per le sue due ore circa di durata intrattiene con mestiere senza calare mai di ritmo. Di sicuro Rogue Nation non annovera tra i suoi maggiori punti forza l'originalità della trama e l'approfondimento psicologico dei personaggi, ma ha comunque il pregio di non affidarsi a sviluppi narrativi ad effetto eccessivamente forzati.

Globe icon
Valerio Sammarco (www.cinematografo.it)
17.08.2015
Per certi versi, Christopher McQuarrie – alla prima regia di un episodio della saga – approfitta della recente esperienza fatta con Tom Cruise in Jack Reacher e conferma notevoli abilità dal punto di vista tecnico: l’inseguimento in Marocco è davvero sensazionale, come molte altre sequenze mozzafiato. Ma la vera novità di questo Rogue Nation è la scelta di affidare ad un nuovo personaggio, quello dell’ex agente britannico Ilsa Faust, un ruolo “chiave”.

Globe icon
Marita Toniolo (www.bestmovie.it)
17.08.2015
Se concepito come la stanca ripetizione di una formula, un sequel non può rappresentare nulla di buono, se invece – come in passato hanno fatto Il Padrino II o Terminator 2 – Il giorno del Giudizio – diventano espansioni ed approfondimenti dei mondi creati nei prequel possono addirittura dimostrarsi superiori. Ecco quanto è riuscito a fare Christopher McQuarrie, mettendo a segno un sequel che è la summa di tutto il franchise e nello stesso tempo un upgrade. Da una parte Rogue Nation è fedelissimo e rispetta tutti i topoi dell’universo impossible: il tema musicale, le maschere, i gadget iperhi-tech e i luoghi impenetrabili a cui accedere, ma è come se avesse compiuto uno scatto di maturazione, grazie a uno script impeccabile concepito dallo sceneggiatore Premio Oscar per I soliti sospetti.

Globe icon
Marianna Cappi (www.mymovies.it)
17.08.2015
McQuarrie non delude: all'Opera di Vienna così come sui tornanti fuori Casablanca, combina sapientemente adrenalina e punti macchina, tempistiche da cardiopalmo e tacite promesse di romance. E se poi la love-story finisce continuamente rimandata, tanto meglio, funziona di più.

Globe icon
Marco Lucio Papaleo (cinema.everyeye.it)
17.08.2015
Mission: Impossible - Rogue Nation conquista con un'avvincente dose di azione, spalmata su un gran numero di scene ottimamente coreografate e portate su schermo da un cast in parte, come sempre trascinato da un instancabile Tom Cruise.

Globe icon
24.07.2015
Mission Impossible Rogue Nation è probabilmente il migliore della serie, ricco di risate, acrobazie e azione di alto livello.

Globe icon
William Bibbiani (www.craveonline.com)
24.07.2015
Spionaggio alla vecchia maniera, comicità, minacce incombenti si fondono l'uno nell'altro. I personaggi sono simpatici ma percepiscono sempre il peso delle loro azioni. Il plot è complesso e tutto si conclude con una suspence genuina, non con arbitrarie scene di lotta o stupide esplosioni. Stiloso ed esilarante, Mission: Impossible – Rogue Nation è un gran film.

Globe icon
Matt Singer (screencrush.com)
24.07.2015
Mantenere il ritmo di un action movie moderno dovrebbe essere davvero una missione impossibile per un 53enne come Cruise. Ma in chissà che modo, riesce a non perdere neanche un colpo.

Globe icon
Sean O'Connell (www.cinemablend.com)
24.07.2015
Rogue Nation conferma il fatto che Tom Cruise rappresenta la quintessenza della star dei film d'azione, che porta avanti la quintessenza delle serie del genere. Con tutto il rispetto dovuto a 007, al momento, nessuno sembra farlo meglio.

Globe icon
Jamie Graham (www.gamesradar.com)
24.07.2015
Mission: Impossible – Rogue Nation può avere i suoi gadget hi-tech, ma è una storia squisitamente alla vecchia maniera.

Globe icon
Tim Grierson (www.screendaily.com)
24.07.2015
Le scene d'azione sono eccezionali come ci si aspettava, e una svolta eccellente è costituita dalla presenza nel cast di Rebecca Ferguson, che contribuisce a fare del film un thriller sensuale e assolutamente perfetto.

Globe icon
Jordan Hoffman (mashable.com)
24.07.2015
Mission: Impossible - Rogue Nation offre alcune delle migliori sequenze d'azione dell'anno. Una corsa cinematografica da brivido nel miglior senso possibile.

Globe icon
Justin Chang (variety.com)
24.07.2015
Il risultato è un dilemma esistenziale che il regista e sceneggiatore McQuarrie negozia con la consueta intelligenza ed un astuto rispetto per l'ineluttabile resistenza del genere, riaffermando il piacere del cinema di spionaggio. Questo è uno dei rari casi in cui un sequel riesce a dare nuova linfa alla serie, persino a 19 anni di distanza.

Globe icon
24.07.2015
Con ogni probabilità il migliore della franchise, Rogue Nation fa a meno del peso morto del realismo per rimanere all'avanguardia nel creare tensione con uno stampo classico. La serie ha finalmente trovato la sua voce.

Globe icon
24.07.2015
Gli ingredienti sono ovviamente familiari e testati nel tempo, ma alcuni cocktail scivolano giù meglio di altri e quello di McQuarrie & Company è sicuramente uno di questi.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
24
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative