Globe icon
Michele Marinelli (NewsArt)
28.12.2017
Un cinema d'autore per il grande pubblico

Globe icon
Anna Martignoni (AwardsToday)
28.12.2017
Il ragazzo invisibile - Seconda generazione ha comunque le sue pecche (...), ma questi sono errori facilmente perdonabili: anzi, è proprio di questo tipo di film -inteso qui come metodo di regia, sceneggiatura e colonna sonora - di cui il cinema italiano ha urgentemente bisogno; e registi come Gabriele Salvatores fanno ben sperare sullo scenario futuro.

Globe icon
Leonardo Diofebo (StayNerd)
28.12.2017
Tutto ciò risulta essere un vero peccato considerate le premesse che erano state create per questo secondo capitolo, che non ha appreso nulla dagli errori del passato, finendo per essere un prodotto decisamente anonimo.

Globe icon
Gabriele di Grazia (Cinemamente)
28.12.2017
Sebbene le intenzioni del regista di reclamare un posto d’onore nel genere fantasy, (...) siano state, ancora una volta, encomiabili, la resa del prodotto, non potendo beneficiare dell’”effetto novità” del primo capitolo, paga una sceneggiatura poco coraggiosa che ricalca dinamiche di storie già raccontate ed una recitazione di tutti gli interpreti decisamente non all’altezza della prova.

Globe icon
Lorenzo Pietroletti (La scimmia pensa)
28.12.2017
Si potrebbe parlare di occasione sprecata ma non sarebbe propriamente corretto. L’idea alla base del film è buona ma la riuscita non è delle migliori.

Globe icon
Redazione (LongTake)
28.12.2017
Il sequel però non fa altro che amplificare i difetti e le carenze strutturali del primo capitolo

Globe icon
Francesco Lomuscio (FilmUP)
28.12.2017
Tra discutibilissime prove sfoderate da buona parte del cast, musiche tirate in ballo spesso quando non ve ne è bisogno e, al contrario, assenti nei momenti in cui sarebbero necessarie, il respiro generale si avvicina più a quello di una parodia che di una continuazione.

Globe icon
The Italian Rêve (FashionTimes)
28.12.2017
Sembrerebbe dunque che la strada per un terzo capitolo sia aperta, e noi saremmo più che curiosi di scoprire cos’altro Michele, il suo potere e il team di Salvatores, che con la sua bravura ha alzato il livello del cinema italiano, possano ancora riservarci…

Globe icon
Giada Aversa (Eco del cinema)
28.12.2017
Il ragazzo invisibile - Seconda generazione" è un film da non lasciarsi davvero sfuggire, una buona occasione, per chi non l'avesse ancora fatto, di dare una chance al cinema fantasy italiano.

Globe icon
Redazione (Cineocchio)
28.12.2017
Un insieme di bizzarrie e incongruenze di sceneggiatura affossano lo strampalato e derivativo secondo capitolo incentrato sulle avventure del supereroe nostrano

Globe icon
Federico Boni (Cineblog)
28.12.2017
Il Ragazzo Invisibile 2 vede il cinema italiano tornare al genere cinecomic. Scimmiottando gli X-Men.

Globe icon
Paola Casella (Mymovies)
28.12.2017
GABRIELE SALVATORES PROSEGUE IL SUO CAMMINO SULLA STRADA DEL GENERE SUPEREROICO RINNOVANDOLO IN CHIAVE AUTORALE E ITALIANA.

Globe icon
Federico Gironi (Comingsoon)
28.12.2017
È un film che ha la voglia e il coraggio - anche rischiando, anche sbagliando - di stare ad altezza adolescenti, senza indulgere però nelle loro ingenuità, senza rinnegare consapevolezze adulte: offrendo loro qualcosa di più (un racconto, una mitologia), parlando loro senza paternalismi, ma senza nemmeno far finta di essere un amico.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
13
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative