Nessuno ci può giudicare
Nessuno ci può giudicare

Trama

Un’irresistibile incursione negli anni ’60, quando i giovani accantonano la musica di papà e mamma e scoprono ritmi inediti e sonorità innovative. Una nuova generazione si affaccia al mondo subito corteggiata come serbatoio di nuovi consumatori. Come dice una giovane operaia che spende il 30% per l’abbigliamento, il 50% per il divertimento e solo il resto lo dà in casa, altrimenti, aggiunge, “che senso avrebbe lavorare?”. In questo contesto nascono i “musicarelli”, film che vedono protagonisti Adriano Celentano, Gianni Morandi, Caterina Caselli e moltissimi altri cantanti di quel periodo.

Info