User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
22.04.2009
Il ritorno di Vinterberg alle tematiche della famiglia smembrata, dieci anni dopo Festen, è noioso e monocorde, purtroppo incapace di lasciare il segno

Globe icon
Carlo Brunelli (Meltinpot on web)
30.04.2009
Personaggi che durante lo scorrere della pellicola cambiano in continuazione, e Vinterberg sembra saper manovrare alla perfezione gli stati d’animo dei suoi burattini, a cui le parole servono poco, bastano degli sguardi, dei gesti, per capire le reciproche affinità elettive.

Globe icon
Anna Garofalo (35mm)
30.04.2009
Dopo il successo di "Festen-Festa in famiglia" e de "Le Forze del destino", il regista danese torna in patria con la sua ultima, riuscitissima, fatica.

Globe icon
Mauro Missimi (cinema4stelle)
30.04.2009
Il film risulta essere lineare e ben diretto, forse mancando un po’ dal punto di vista artistico.

Globe icon
Pietro Salvatori (MoviePlayer)
30.04.2009
L'interiorizzazione del dolore e l'agire che ne scaturisce, in Riunione di famiglia, è molto più misurato, per certi versi consolatorio rispetto a quanto visto in Festen. Si perde un pò di quella dura freschezza che era infusa nel film che portò Vinterberg a tentare la fortuna all'estero.

Globe icon
Marina Sanna (extra.mtv.it)
30.04.2009
Dopo Festen un altro feroce ritratto d'interni firmato Vinterberg, tra commedia e dramma

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
6
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative