Nato il 4 luglio
Nato il 4 luglio
Una storia vera di innocenza perduta e di coraggio trovato.
Data Uscita: 20 Dicembre 1989
(USA • 1989) Born on the fourth of July
User icon
10.11.2008
La storia di Ron Kovi

Eye icon
Ma la guerra non è solo azioni eroiche e medaglie. Non è solo onore e lealtà.E' anche e sopratutto sangue e morte e il dolore di ritrovarsi colpito da una pallottola nella colonna vertebrale.
Ron Kovic (un intensissimo e giovane Tom Cruise) è nato il 4 di luglio giorno in cui si festeggia l'indipendenza americana.Cresciuto a pane e patriottismo sembra inevitabile che appena divenuto maggiorenne lui si arruoli e parta per la guerra del Vietnam. Per salvare, come gli è stato detto da tutti, il suo paese dalla minaccia comunista.Ma la guerra non è solo azioni eroiche e medaglie. Non è solo onore e lealtà.E' anche e sopratutto sangue e morte e il dolore di ritrovarsi colpito da una pallottola nella colonna vertebrale. Ron rimane paralizzato. Tornerà a casa in un'America che non vuole riconoscere gli errori commessi (vi ricorda qualcosa?)e che lascia i suoi reduci a marcire in ospedali infestati da topi e scarafaggi. Una parabola dolorosa e realistica delle illusioni con cui giovani vengono convinti a morire per ideali che nascondono ben altri interessi. Fin troppo attuale questo film,sicuramente crudo, riesce a catapultare lo spettatore nella realtà della guerra. Da vedere.

Globe icon
Marco Violi (filmedvd.)
14.11.2008
La guerra del Vietnam è stata per il cinema americano uno dei temi più fecondi. Nella gran parte dei casi questo conflitto, che è stato uno dei più sanguinosi errori nella storia dell'umanità, ha dato vita a pellicole imperniate sulle cruenti battaglie tra marines e vietcong.

Globe icon
Smeerch (smeerch)
14.11.2008
Sicuramente uno dei più significativi film americani sulla Guerra del Vietnam, insieme a “Good Morning, Vietnam” e “Apocalypse Now!”.

Globe icon
pacioli (pacioli)
14.11.2008
Esponente di punta del Cinema americano democratico di impegno civile, egli stesso soldato in Vietnam, Stone dirige il suo secondo film sull'argomento (il primo era stato nel 1986 Platoon), confermando il medesimo intreccio tra spiccata dimensione spettacolare e intento didascalico

Globe icon
Aleks (ihhc)
14.11.2008
Secondo capitolo della trilogia di Oliver Stone dedicata al Vietnam (a quanto pare una autentica ossessione, visto che pare che sia in lavorazione un quarto capitolo!)

Globe icon
10.11.2008
Ron Kovic, nato il 4 luglio 1946, si arruola nei Marines e torna dal Vietnam, nel 1968, paralizzato nella parte inferiore del corpo e impotente.

Globe icon
Francesca Druidi (segn. da BlackArcana) (movieplayer)
10.11.2008
Pur calcando eccessivamente la mano su dialoghi e situazioni estreme, che rischiano di sfiorare in più riprese la retorica, il film pone sul tavolo questioni di urgenza umana e politica, contrapponendosi in maniera radicale e violenta - alla maniera di Stone - ai classici di guerra hollywoodiani.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
8
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative