User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
19.12.2008
Ricco di citazioni, pieno di finta ingenuità e follemente ancorato ad una dimensione estetica utilizzata per raccontare una storia anni ‘30 è arrivato il primo film di Frank Miller

Globe icon
02.01.2009
Perché per trasformare un film le cui aspettative erano medie, o persino basse a seconda dell'umore, in una delle più cocenti delusioni della stagione e in uno dei più brutti film del momento, ce ne voleva.

Globe icon
02.01.2009
Quali che fossero le intenzioni di Miller (e da suo estimatore, credo fossero buone) appare chiaro che sia rimasto vittima della sua stessa convinzione che "2 + 2 e 3 + 1 danno comunque 4" regola che, per fortuna, con il cinema non vale.

Globe icon
Gabriele C. (Cineblog)
27.12.2008
Il cinema si avvicina al fumetto e non viceversa, quindi, ma l’impressione questa volta è che davvero il regista abbia tenuto conto solo dell’estetica e si sia dimenticato di narrare qualcosa di interessante. Con un’aggravante: la parte visiva del film non è più una novità.

Globe icon
Daniele Dacco' (everyeye.it)
27.12.2008
Spirit (Gabriel Match) lavora con la polizia di Central City per fermare il crimine nella sua città. Un tempo conosciuto come Danny Colt, ora si muove tra le ombre per sventare gli oscuri piani di Octupus

Globe icon
ColinMckenzie (BadTaste)
18.12.2008
Ci sono film che sembrano nati per essere massacrati e The Spirit è decisamente uno di questi.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
6
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative