User icon
Gabriele Niola (ScreenWEEK.it)
21.10.2008
In un futuro prossimo e pessimista un uomo lotta per salvare la vita ad un bambina che porta dentro di sè la possibile morte o rinascita della razza umana

Eye icon
Al mercenario Toorop spetta il compito di portare e proteggere la bella e misteriosa Aurora dalla Mongolia a New York non senza poche difficoltà.
Dopo un discreto periodo di assenza dai grandi schermi riecco Vin Diesel nei panni di un nuovo duro che pensa solo a se stesso e detesta profondamente il mondo che gli sta attorno,un mondo di un futuro non troppo lontano in cui le guerre lo hanno devastato in gran parte e ora il genere umano va avvicinandosi verso la rovina più totale.La bellissima Melani Thieri è la ragazza da portare sana e salva in america sotto richiesta di un Gerard Depardieu mostruoso.Complessivamente ci si ritrova un titolo senza infamia e senza lode ma se proprio bisogna cercarli allora si può dire che i dialoghi siano scontati e che l'attore della saga di Riddick abbia già interpretato un personaggio del genere(Riddick e Toorop sono molto simili per l'appunto).Le scene d'azione sono belle e piene di effetti speciali ma sostanzialmente non sono del tutto originali.Mail vero pregio del film è l'orrore e la distruzione che serpeggia nel mondo e che qui viene reso decisamente bene dalle scenografie delle città degradanti un po'alla Guerra dei mondi,che trovano spazio anche per quelle vaste e spettacolari dello stretto di Bering.Numerose sono le sfumature riguardanti il personaggio di Aurora e della sua storia che toccano argomenti quali il potere della scienza,la religione e la purezza.

Globe icon
Marianna Capp (MyMovies)
20.10.2008
Sintesi compressa, caotica e superficiale dei temi ricorrenti dell'odierna fantascienza

Globe icon
Domenica Quartuccio (Ecodelcinema.it)
20.10.2008
Condensare 600 pagine in 90 minuti è stata una sfida i cui risultati non sono del tutto convincenti: alcuni aspetti sfuggono, certi passaggi rimangono inspiegati e la trama ne risulta inficiata.

Globe icon
Thomas Magnum (Directorscup.it)
20.10.2008
Il guaio è che l’avventura del mercenario Toorop in missione per proteggere la giovane Aurora dalle grinfie di fanatici religiosi che la vogliono per una nuova Immacolata Concezione ha ben poco di cinematografico.

Globe icon
Vito "Vito302" Sugameli (Everywhere.it)
20.10.2008
Un film dall'animo messianico incapace di sfruttare le enormi potenzialità del soggetto e altrettanto goffo nel chiudere il cerchio, minato oltretutto da una sceneggiatura involontariamente comica e poco approfondita.

Globe icon
dr. apocalypse (Cineblog)
20.10.2008
Cosa ne è stato del romanzo di Maurice Dantec lo sa probabilmente solo Mathieu Kassovitz, che con questa sua opera tocca davvero il fondo della propria carriera.

Lascia anche tu una recensione o un commento su questo film!
7
Recensioni
Totali
0%
Positive
0%
Negative
Guardalo su
Ti consigliamo