redazione
I migliori film di Woody Allen
di Filippo Magnifico
A partire dalla seconda metà degli anni ’60, Woody Allen ci ha regalato pellicole indimenticabili. Ecco una personale Top 10, in ordine cronologico.
COMMENTO:
Forse il film più divertente di Allen. Un finto documentario incentrato sulla vita di un timido musicista trasformato dalla società in un criminale.
0SHARE
COMMENTO:
Un viaggio surreale e divertente nel mondo del sesso, ispirato all’omonimo libro del sessuologo americano David Reuben.
0SHARE
#3
Io e Annie
Annie Hall
Data di uscita: 20.04.1977
COMMENTO:
Diane Keaton, in quel periodo musa e compagna di Allen, in uno dei titoli più famosi del regista, che mette in scena tutte le nevrosi e le paranoie della società americana.
0SHARE
#4
Manhattan
Manhattan
Data di uscita: 25.04.1979
COMMENTO:
Forse il film più autobiografico di Allen, ironico e commovente al tempo stesso.
0SHARE
COMMENTO:
Un finto documentario particolarmente ambizioso e al tempo stesso molto raffinato, che ha come tema portante la paura della diversità
0SHARE
COMMENTO:
Il divertimento c’è ma senza ombra di dubbio questa è la pellicola più malinconica di Allen, che mette in scena la storia di un perdente senza speranze.
0SHARE
#7
Radio Days
Radio Days
Data di uscita: 24.01.1987
COMMENTO:
Le trasmissioni radiofoniche più amate degli anni ’40 permettono ad Allen di mettere in scena i suoi ricordi di infanzia, dando vita ad una delle opere più sentite del regista.
0SHARE
COMMENTO:
Commedia e tragedia si uniscono dando vita ad un connubio unico in questa pellicola.
0SHARE
COMMENTO:
Allen al massimo del suo cinismo, impegnato a raccontare una società cupa e senza valori.
0SHARE
COMMENTO:
Dopo quattro film girati in Europa, Allen torna a New York e scegli Larry David come suo alter ego. Una commedia che rappresenta un vero e proprio ritorno alle origini.
0SHARE