Una sfida tra supermodelli, Derek Zoolander e Hansel McDonald, tra espressioni sensuali "da divo", sfilate e passatempi frivoli e pericolosi(anche i supermodelli possono morire, specie se fanno la doccia con la benzina...). Una crisi esistenziale di Derek, che rinuncia al luccicoso mondo della moda per tornare dalla sua famiglia di minatori. Un intrigo internazionale per uccidere il ministro che vuole porre fine allo sfruttamento minorile che fa guadagnare un sacco di soldi alla mega-industria della moda. Detto così sembra un film serio... e invece lo straordinario Ben Stiller, insieme ad Owen Wilson, trascinano lo spettatore da una risata all'altra, in un clima surreale alla Austin Powers, dove i cattivi sono più ridicoli dei buoni, ma anche i buoni fanno la loro parte... 90 minuti di puro divertimento, con una storia a suo modo profonda, una satira del frivolo (e a volte spietato) mondo della moda e dell'economia moderna in generale, in cui forse solo il candore e l'ingenuità di Derek e Hansel possono salvarci...