Azione e umorismo, Green hornet e' questo. La storia e' quella del classico figlio di papa' tutto feste e donne che quasi annoiato si trova quasi casualmente a fare il supereroe grazie ad un ex assistente di suo padre. Perfetto l'attore che interpreta il fancazzista mitomane, eccezionale l'attore orientale, che dire poi del cattivo made in Tarantino e Cameron Diaz, un'altra bionda al servizio del supereroe dopo la Paltrow per Iron Man. La cosa poi bella del film e' che nonostante l'ambientazione moderna il film abbia uno stile un po' retro'. La forza del film e' poi l'ironia che sostituisce e accompagna l'azione. Un film pieno di houmor su un uomo miliardario che grazie al suo Robin del Sol Levante gioca a fare un supereroe giustiziere. Dalla prima all'ultima scena una regia pazzesca,per chi ama il genere imperdibile. Fichissime le macchine utilizzate e poi vedere Waltz cattivo e ironico vale il biglietto.