LA TRAMA Il film ha per protagonista un giovane psicoterapeuta (Alberto Mica) di trentatré anni, parecchio inesperto e emotivamente coinvolto, seppure motivato da un’incrollabile fiducia nella pratica terapeutica. Ritrova nei suoi primi pazienti dei casi particolarmente problematici, difficili da gestire, il confronto con essi darà vita a una lunga serie di intrighi e capovolgimenti particolarmente coinvolgenti. CONSIDERAZIONI Una corda di violino tese al massimo, suonata da un imprevedibile archetto da vita ad una melodia che fa danzare senza sosta tutti i personaggi del film, in un continuo capovolgimento dei ruoli, capovolgimento dei drammi. Interessanti in tal senso sono le dinamiche relazionali fra i vari personaggi (lo stesso Russo ha più volte sottolineato la loro importanza). La trama, le vicende hanno diversi livelli di lettura, si può vedere in “Tranasfert” un godibilissimo thriller psicologico, nella tradizione di film come: “Memento”, “Seven”, “il Cigno nero”; ma si può vedere anche di più, se si osserva attentamente con una lente metaforico-esistenziale la trama e la psicoterapia che la sorregge, le scelte stilistiche e sintattiche. È un film ben scritto, nella sceneggiatura trova il suo punto di forza, aiutata da alcune recitazioni particolarmente convincenti (Saro Pizzuto, Clio Scira Saccà, Paola Roccuzzo, Mica e lo stesso Russo), e da un montaggio sicuramente travagliato che riesce a rendere avvincente un film girato prevalentemente in interni. Se la fotografia non spicca per sfarzo, riesce a mantenere un’identità abbastanza evidente. Transfert è un’opera prima davvero sorprendente, che non teme confronto con il cinema nostrano, e regge quello col cinema internazionale, è un esordio davvero sorprendente nel panorama italiano. Un’opera prima del genere , già vincitrice di parecchi premi nei festival internazionali mette grande attesa e curiosità per le prossime fatiche del regista. IF YOU LOVE… Se siete amanti del thriller psicologico internazionale moderno, di cui sono capofila i film di registi come Chirstopher Nolan, David Fincher, Steven Sodenbergh, Darren Aronofsky, Denis Villeneuve amerete di certo anche questo film. Letizia Di Mauro #transfert #psicoterapia #psicologia #thriller #psicologico #christopher #nolan #denis #villeneuve #steven #sodenberg #darren #arronofsky #david #fincher #mindhunter #memento #massimiliano #russo #enrico #sortino #alberto #mica #paola #roccuzzo