Paolo Stefano Ruffini
Paolo Stefano Ruffini
Paolo Stefano Ruffini
Attore
Italia 26.11.1978

Nato a Livorno, colleziona film in VHS (ne ha circa 16 mila)e tatuaggi. Nel 2001 fonda l'Associazione Cinematografica che incarna e presiede: il Nido del Cuculo, conosciuta soprattutto per i ridoppiaggi in livornese...
Leggi tutto

Al cinema ora con: I babysitter (19.10.2016)

Bio

Nato a Livorno, colleziona film in VHS (ne ha circa 16 mila)e tatuaggi. Nel 2001 fonda l'Associazione Cinematografica che incarna e presiede: il Nido del Cuculo, conosciuta soprattutto per i ridoppiaggi in livornese di film famosissimi, una vera mania su internet. Nasce dunque per il teatro Io? Doppio!, varietà cinematografico ed interattivo con tanto di band in scena che ricorda i migliori “one man show”. Al cinema appare nel 1997 in Ovosodo di Paolo Virzì nel ruolo di rilievo di Gargani. Nel 2002 avviene la svolta decisiva: la vincita del concorso Cercasi VJ di Mtv lo porta ad essere scelto tra migliaia di concorrenti e comincia un lungo sodalizio con la rete musicale che dura per ben quattro anni. Nel 2005 scrive e conduce Stracult, in onda su Rai ,2 a favore del “cinema di genere che spacca”. Sempre nel 2005, arriva l'importante ruolo in Natale a Miami al fianco di Christian De Sica e Massimo Boldi, per la regia di Neri Parenti. Nel 2006 prosegue l’esperienza da attore ed è protagonista di Non c’è più niente da fare. Seguirà un’altra edizione di Stracult e inizierà a condurre gli Incontri al Caffè del celebre Festival de La Versiliana, ospitando nomi illustri dell’arte e della politica italiana. Alla fine dell’anno è di nuovo protagonista nel film natalizio campione d’incassi Natale a New York. Nell’inverno recita in La seconda volta non si scorda mai di Francesco Raniero Martinotti. A partire dal 22 Dicembre 2007 è nello studio di Scalo 76, la trasmissione giovanile di Rai 2 dedicata alla musica, a fianco di Daniele Bossari, Maddalena Corvaglia e Paola Maugeri. Il 9 Maggio 2008 debutta il Musical di cui è autore e protagonista 80 voglia di…‘80! per la regia di Fabrizio Angelini: “un inno pop al decennio più ganzo che ci sia”. Nel frattempo continua l’esperienza cinematografica con Sleepless di Maddalena de Panfilis. Viene confermato inoltre nel cast di Natale a Rio, sempre per la regia di Neri Parenti. Il 2009 si apre con un ruolo da protagonista: Carlo Vanzina lo chiama in Estate ai Caraibi, successivamente fa parte del cast di La Prima cosa bella, interpretando un ruolo drammatico di rilievo. Recita poi in C’è chi dice No.