Roger Moore
Roger Moore
Roger Moore
Attore
Inghilterra 14.10.1927 - 23.05.2017

Nasce a Londra, da padre poliziotto. Parte con l'Esercito britannico durante la Guerra e al suo ritorno frequenta la Royal Academy of Dramatic Arts. Comincia lavorare come comparsa alla fine degli anni quaranta e si...
Leggi tutto

Alcuni dei suoi ruoli:
Artists default original
Ulisse
Artists default original
Gary Fenn
Artists default original
Adam

Bio

Nasce a Londra, da padre poliziotto. Parte con l'Esercito britannico durante la Guerra e al suo ritorno frequenta la Royal Academy of Dramatic Arts. Comincia lavorare come comparsa alla fine degli anni quaranta e si trasferisce in America nel 1953, dove ottiene un contratto con la MGM. Le sue prime pellicole sono Diana la cortigiana (1956), Oltre il destino (1955) e L'ultima volta che vidi Parigi (1954). Comincia a lavorare in televisione nelle serie televisive di Ivanhoe (1958) e The Alaskans (1959), ma ottiene la fama con Maverick (1957), nei panni del cugino Beau. Nel 1962 ottiene il suo primo grande successo a livello internazionale nei panni di Simon Templar nella serie tv Il Santo (1962). Alla fine della messa in onda era diventato una superstar a livello mondiale ma non in America. Per crescere, decide di recitare con Tony Curtis nella serie tv Attenti a quei due (1971), con cui ottiene successo in Europa ma non negli Stati Uniti, dove viene cancellata. Nel frattempo recita nel film L'uomo che uccise se stesso (1970). Il suo volto, comunque, è sicuramente associato al mitico James Bond, che interpretò in ben 7 film. L'ultimo 007 - Bersaglio mobile (1985) lo interpreta a 57 anni. Tra un 007 e l'altro gira Toccarlo... porta fortuna (1975), Ci rivedremo all'inferno (1976), I 4 dell'oca selvaggia (1978), Amici e nemici (1979) e Attacco: piattaforma Jennifer (1979). Ottiene un grande successo in America con la commedia La corsa più pazza d'America (1981) al fianco di Burt Reynolds. Seguono il flop Fuoco, neve e... dinamite (1990), le commedie Bullseye! (1990), Bed & Breakfast - Servizio in camera (1991), il film per la tv Un uomo nel mirino (1994), e La prova (1996). E' stato nominato Cavaliere dell'Impero Britannico e ambasciatore dell'UNICEF. Ha avuto 4 mogli, l'ultima sposata nel 2002.

Attore (Serie TV)