Ennio Morricone
Ennio Morricone
Ennio Morricone
Italia 10.11.1928

Celebre compositore, musicista e direttore d'orchestra italiano, ha scritto più di 500 colonne sonore per la televisione e il cinema, oltre ad opere di musica contemporanea. Ottiene la fama a livello mondiale per le...
Leggi tutto

Bio

Celebre compositore, musicista e direttore d'orchestra italiano, ha scritto più di 500 colonne sonore per la televisione e il cinema, oltre ad opere di musica contemporanea. Ottiene la fama a livello mondiale per le colonne sonore scritte per i western all'italiana, una trentina, diretti da Sergio Leone, Duccio Tessari e Sergio Corbucci. Per Leone, suo compagno di scuola alle elementari, scrive Per un pugno di dollari (Nastro d'Argento nel 1965), Per qualche dollaro in più, Il buono, il brutto, il cattivo, C'era una volta il West, Giù la testa e C'era una volta in America (BAFTA e Nastro d'Argento nel 1985). Nel 1969 scrive con Bruno Nicolai le musiche di Metti, una sera a cena, presentato a Cannes, che gli valgono un altro Nastro d'Argento. Nel 1971 viene nuovamente premiato per le musiche di Sacco e Vanzetti (film 1971). La prima nomination agli Oscar arriva con I giorni del cielo (1979), con il quale ottiene il BAFTA, seguono quella di Mission (1986), alla fine vincerà il BAFTA e il Golden Globe, Gli Intoccabili (1987) con la quale vince il Nastro d'argento, il BAFTA, il Golden Globe e il Grammy Award, e poi Bugsy (1992) e Malèna (2001). Vince il premio David di Donatello per Gli occhiali d'oro (1988), Nuovo Cinema Paradiso (1989) per il quale ottiene anche il BAFTA e viene premiato a Cannes, Stanno tutti bene (1991), Jona che visse nella balena (1993), Canone inverso - Making Love (2000), La sconosciuta (2007), Baarìa (2010), La migliore offerta (2013). Ottiene il Golden Globe per La leggenda del pianista sull'oceano (1999). Nel 1994 diventa il primo compositore non americano a ricevere il premio alla carriera dalla "SPFM - Society for Preservation of Film Music", l'anno dopo riceve il Leone d'Oro alla carriera durante la 52ma Mostra del cinema di Venezia. Nel 2007 riceve il premio Oscar alla carriera consegnato da Clint Eastwood, mentre nel 2010 diventa il primo italiano a ricevere il Polar Music Prize dall'Accademia Reale svedese di musica. E' membro effettivo della Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Film