L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
E' questo a mio parere un buon prodotto(dico prodotto perchè parliamo di cinema commerciale), frutto di un riuscito mix tra qualità (garantità da Norton) e fracasso made in USA. L'Hulk di Ang Lee più "autoriale"? non mi pare proprio. Lee non ha rinunciato agli effetti speciali, non ha portato sul grande schermo un nuovo Ferrigno (anzi ha scelto un Eric Bana, noto per film decisamente modesti); il suo Hulk aveva l'effetto visivo di un cartone animato, troppo artificiale e dunque ridicolo. Molto meglio, a mio parere, la versione di Leterrier. Poi possiamo pure criticare la mania di ricorrere agli effetti speciali (con risultati spesso imbarazzanti, mi riferisco al recente "Io sono leggenda" che curiosamente è stato elogiato certi critici (ma forse era piaciuta l'idea che fine del mondo- o giù di lì- fosse stata causata dai perfidi amerikani), ma questo è un altro discorso che riguarda un certo modo di intendere il cinema più che la specifica versione di Hulk di cui stiamo parlando.